L’Italia farà la fine della Grecia?

L’Italia farà la fine della Grecia?

16 marzo 2020

Faremo la fine della Grecia?

Il paragone che fa da titolo a questa diretta non è stato messo a caso…

Ho invitato il professor Nino Galloni, economista italiano, per parlarne.

Nino Galloni, economista, ha collaborato col professor Federico Caffè ed è stato direttore generale al ministero del Bilancio (Ministero dell’Economia), poi a quello del Lavoro.
Autore di numerosissimi saggi e studi di economia, è docente universitario presso i più importanti atenei italiani.
È inoltre Presidente del Centro Studi Monetari, un’associazione per lo studio dei mercati finanziari e delle forme di moneta emettibili senza creare debito pubblico.

La prima domanda che tutti ci facciamo da qualche giorno, è fatidica:

L’Italia farà la fine della Grecia?

L’Italia non farà la fine della Grecia o dell’Argentina, perchè è importante differenziare i Paesi in base a diverse caratteristiche, la più importante è se un Paese ha la capacità di trasformazione, di valore aggiunto, o meno.
L’Argentina era un grande esportatore di grano e di carne, quando per qualche motivo non è stato più possibile esportare la sua carne e il suo grano è andata in crisi. La Grecia esportava yogurt e olive, ottimi, però poterli scambiare (come hanno preteso i francesi e i tedeschi) con sommergibili e carri armati, chiaramente ha creato un disastro dal punto di vista della bilancia commerciale.
L’Italia è la terza potenza mondiale quanto a diversificazione merceologica all’export, dopo la Cina e la Germania. La parola chiave è la capacità di trasformare e vendere cose diverse.
L’Italia non farà la fine della Grecia. Potrebbe finire anche peggio! Come il Congo, con una guerra civile…Come la Grecia non è possibile.

Altra domanda topica…L’euro è morto?

Sicuramente non sta molto bene…

In questa intervista, il prof. Nino Galloni fornisce informazioni dettagliate sulla situazione economica italiana ed europea, senza peli sulla lingua, dà risposte sincere e ponderate su ciò che dà giorni, ci stiamo chiedendo tutti.

Guarda la diretta per saperne di più!

E per non perdere neanche una delle puntate della trasmissione “Alla ricerca della verità”, in compagnia di esperti di diversi settori, tutti orientati alla lotta contro un certo tipo di informazione faziosa…

Iscriviti al canale Youtube
Alla ricerca della verità

Quella che prima era una missione personale, adesso è diventato uno scopo comune…Continuiamo a ricercare la verità, sempre!

Leonardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *